• Home
  • keyboard_arrow_rightScompenso 5.0

rss_feedSubscribe

Scompenso 5.0

4 Episodes / Page 1 of 1


Background

Lo scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta è una condizione altamente invalidante, al contempo cronica e dinamica in quanto soggetta a fasi di riacutizzazione o peggioramento. Inoltre, questa patologia si caratterizza per una gestione clinica particolarmente complessa, con la maggior parte dei pazienti che presenta due o più comorbilità. Per garantire a ogni paziente il massimo beneficio dal trattamento, quindi, è necessario adattare i trattamenti alle caratteristiche specifiche del singolo paziente. Il podcast Scompenso 5.0 ha l’obiettivo di approfondire questo approccio tailorizzato alla gestione dei pazienti con frazione di eiezione inferiore al 40%, mettendone in evidenze sfide e opportunità.


Scompenso 5.0
play_arrow
playlist_add

Scompenso cardiaco

P#4 – L’impatto della funzionalità renale sul trattamento dello scompenso HFrEF | Matteo Cameli

drtalk 16 Gennaio 2024

È noto che i pazienti affetti da scompenso cardiaco presentano spesso un peggioramento della funzionalità renale e che, viceversa, l’insufficienza renale può determinare un aumento del rischio di scompenso cardiaco e un peggioramento della prognosi associata. Abbiamo parlato con Matteo Cameli, cardiologo dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese, [...]
Scompenso 5.0
play_arrow
playlist_add

Scompenso cardiaco

P#2 – Terapia medica per l’HFrEF. Oltre i quattro pilastri | Pietro Ameri

drtalk 28 Novembre 2022

Le ultime linee guida internazionali sulla gestione dello scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta suggeriscono un avvio tempestivo della terapia basata sulle quattro classi di farmaci fondamentali: ACE inibitori/sartani o ARNI, beta-bloccanti, antagonisti dei recettori per i mineralcorticoidi e inibitori di SGLT2. Nell’ambito di categorie specifiche di pazienti, tuttavia, [...]
Scompenso 5.0
play_arrow
playlist_add

Scompenso cardiaco

P#1 – La sfida dello scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta | Paolo Calabrò

drtalk 6 Settembre 2022

Considerando gli aspetti epidemiologi e i costi associati, la gestione dello scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta pazienti rappresenta un vera sfida per il Servizio sanitario nazionale. Anche da un punto di vista clinico, tuttavia, si tratta spesso di casi complessi con comorbilità multiple e frequenti episodi di riacutizzazione. […]